Civita Di Bagnoregio

Era una delle tappe OBBLIGATORIE di questo tour 😍 lo volevo visitare ad ogni costo questo meraviglioso borgo che sembra uscito da una fiaba…
E di storia da raccontare ne ha veramente tantissima considerando che ha circa 2500 anni!!
È conosciuta nel mondo come “la città che muore” perché piano piano scomparirà a causa della continua erosione, ma per il momento è lì per essere ammirata, quindi godiamocela!!
Vi si può accedere solo e soltanto tramite questo ponte che attraversa la Valle dei Calanchi
Si paga un ingresso di €5 a persona, ad esclusione dei bimbi fino ad i 6anni non compiuti che entrano gratuitamente…. Vi metto il link per l’acquisto online dei biglietti (qui)
Soffrendo di vertigini, per me è stato un enorme prova di coraggio arrivare fin su, ma con orgoglio posso dire di esserci riuscita (grazie ad Alby che mi trascinava) e menomale perché mi sarei persa uno spettacolo veramente incredibile
Non a caso il paese ha ricevuto negli anni molti riconoscimenti a livello turistico, fra cui l’inserimento nel club dei Borghi più Belli d’Italia.
Anita & Alby calzano Pisamonas
Tra il 17/18esimo secolo la cittadna, già pesantemente rovinata dall’erosione della roccia, subì due violenti terremoti che indussero gran parte della popolazione ad abbandonare il borgo, per spostarsi nella vicina Bagnoregio.


Ad oggi infatti gli abitanti di Civita, sono circa 12
Zaino Madpax by Silver Footwear
Il borgo di Civita si trova nel cuore della Tuscia viterbese, a poco più di un’ora di auto da Roma e da Civitavecchia. Proprio la sua collocazione strategica lo rende una meta ideale per le escursioni di un giorno dalla capitale, così come dalle crociere che attraccano nel porto.
Infatti noi lo abbiamo inserito nello #sdresseditaliantour come tappa prima del soggiorno a Roma e come tappa dopo aver visto la Cascata delle Marmore.
Siamo riusciti ad incastrare tutto e ne sono super felice!
E’ possibile arrivare con l’auto fino a Piazzale Belvedere…da lì in poi è tutto a piedi fino al borgo. Vi consiglio quindi sicuramente scarpe comode ed un abbigliamento adeguato, senza però tralasciare un minimo di adegutezza al luogo in cui vi trovate!!!
Jacket by Bjanko Milano😎
Ad esempio Alby indossava un jeans (morbido) corto, una scarpa di quelle in tela senza calzini (pisamonas) una tshirt (Antony Morato) il gilet ed un trasversalino fluo con l’acqua, la sua mascherina ed il gel per le mani all’interno.
Un outfit semplicissimo ma davvero figo nel suo insieme…questo è un suggerimento da #pilloledisdressedmom 🤭
Come avrete capito quindi, è una cittadina visitabile tranquillamente con bambini e cane al seguito, basta armarsi di pazienza e bottigline di acqua 🤣
Non vi scorderete mai più di Civita Di Bagnoregio ❤️
Our family on #sdresseditaliantou
Gemma

sdressedmom_admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto